MUSICA

Festival Città di Cernobbio

Dal desiderio di offrire alla Città di Cernobbio una manifestazione culturale di altissimo livello, in armonia con le inclinazioni artistiche e turistiche del Lago di Como, è nato il “Festival Città di Cernobbio”
Elisabetta Parravicini che per prima ha formulato l’idea, Enrica Ciccarelli, concertista e Direttore Artistico e Simona Saladini, sindaco di Cernobbio, che da subito ha accolto il progetto con entusiasmo, hanno lavorato all’idea di un Festival di Musica Classica di grande prestigio e hanno costituito per l’organizzazione dell’evento l’omonima associazione “Festival Città di Cernobbio”.

Festiva di Cernobbio

Festiva di Cernobbio

Ravenna Festival

I percorsi tematici di Ravenna Festival, giunto alla sua XXIIa edizione, ci condurranno nel mondo della fiaba, intesa come narrazione fantastica, affabulazione, luogo elettivo dove si dispiega la fantasia, la capacità propria da sempre dell’essere umano di immaginare mondi paralleli dove altre siano le leggi e le regole, luoghi segreti ove rifugiarsi e sognare. Questa è la funzione dei linguaggi dell’arte, dove regna quella che Gianni Rodari definiva la grammatica della fantasia, che rivendica all’immaginazione lo spazio che dovrebbe avere nella vita di ciascuno.
La fiaba come immenso giacimento di simboli ed archetipi ed essa stessa archetipo del racconto di avventure e di “prove” in cui la realtà viene ricondotta a una serie di “cimenti” attraverso i quali il personaggio conosce e si conosce.

Ravenna Festival

Ravenna Festival

 

Festival Verdi di Parma

A dare il via all’intenso calendario di eventi musicali (1 e 3 ottobre) sarà il Direttore Musicale del Teatro Regio di Parma Yuri Temirkanov, sul podio dei complessi del Teatro Regio e di un quartetto di eccellenti solisti di canto formato da Svetla Vassileva, Daniela Barcellona, Francesco Meli, Alexander Vinogradov, per un’eccezionale esecuzione della Messa da Requiem. Il capolavoro sacro Verdiano sarà presentato anche a Busseto, con un’anteprima al Festival e poi in concerto nella cornice, carica di memorie verdiane, dell’Insigne Chiesa Collegiata di San Bartolomeo Apostolo.

Festival Verdi di Parma

Festival Verdi di Parma

 

Festival Internazionale di Bande Musicali

Ogni anno tra maggio e giugno, Giulianova è lieta di presentare il Festival Internazionale di Bande Musicali e il Comitato organizzatore prepara straordinarie sorprese per il suo pubblico sempre affezionatissimo.
E infatti la macchina organizzativa del Festival Internazionale di Bande Musicali ha preso a lavorare a pieno ritmo per realizzare un nuovo appuntamento con gruppi di grande richiamo.
II Festival internazionale delle Bande Musicali spicca per la sua originalità. E’ unico infatti nel suo genere in tutta Italia.
Ma la fama del Festival bandistico di Giulianova ha varcato davvero tutti i confini e già moltissime Bande hanno contattato il Comitato per accreditarsi. La manifestazione si avvale, inoltre, del Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dei Beni e Attività Culturali, di tutti gli Enti Locali: Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Comune di Giulianova, Abruzzo Promozione Turismo, Fondazione Tercas. La manifestazione è patrocinata inoltre dalla RAI Nazionale, Rete 8, TV6 e Radio Latte e miele.

Festival Banda Musicale

Festival Banda Musicale

 

Festival pianistico Internazionale

Nasce dalla collaborazione di due grandi teatri del nord, di Brescia e Bergamo. Una rassegna pianistica che vede come protagonisti artisti italiani e internazionali ad eseguire brani della tradizione musicale italiana e brani delle nuove promesse di musica classica.

Festival pianistico internazionale

Festival pianistico internazionale

Festiva di Cremona

Città di musicisti e liutai, Cremona ospita ogni anno due manifestazioni festivaliere: una rassegna di danza contemporanea e il Festival dedicato a Claudio Monteverdi e al repertorio musicale dell’epoca barocca.

Festiva di Cremona

Festiva di Cremona

Vicenza Jazz

New Conversations-Vicenza Jazz è nato nel 1996 grazie all’Assessorato alla cultura del Comune di Vicenza. Sin da subito è riuscito a farsi riconoscere nel panorama europeo di manifestazioni primaverili. Per una decina di giorni di maggio, il festival coinvolge numerosissimi palazzi storici, ricordiamo le dimore del Palladio, e il teatro Olimpico con numerosissimi concerti con musicisti internazionali. Suggestivo come musica così innovativa, come viene ritenuto il jazz, venga interpretato in luogo storici della città come Piazza dei Signori e Campo Marzo.

Vicenza Jazz

Vicenza Jazz

 

Festival musica  e arte sacra

Il Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra festeggia quest’anno il suo dodicesimo anno di vita: un traguardo importante, un cammino iniziato nel 2002 che ha portato – una autentica novità nella vita artistica e musicale della Capitale – la grande musica nelle basiliche papali romane, sempre affidata a complessi prestigiosi, a partire dai Wiener Philharmoniker – orchestra in residence del festival -, diretti da alcuni grandi nomi del podio, tra i quali ricordiamo Riccardo Muti, Seiji Ozawa, Christoph Eschenbach, Franz Welser-Möst, Daniele Gatti, Ton Koopman, Leopold Hager, Nikolaus Harnoncourt, Leo Krämer e Georges Prêtre.
Il Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra presenta un programma di altissimo livello artistico-culturale e si svolge a Roma e in Vaticano nelle Basiliche Papali di San Pietro in Vaticano, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura e nella Basilica di Sant’Ignazio di Loyola in Campo Marzio e nella Basilica Santa Maria in Aracoeli. In questi luoghi solenni, ricchi di tesori d’arte e di cultura, si potranno ascoltare le più belle pagine della letteratura classica musicale con grandi artisti quali i Wiener Philharmoniker.

Festival di Musica Sacra

Festival di Musica Sacra

 

Ravello Festival

L’idea del festival, nato nel 1953, si deve a Paolo Caruso, sulla scia di precedenti eventi musicali dedicati a Richard Wagner che però contrariamente a quanto si racconta non soggiornò mai a Ravello. Caruso pensò ad una manifestazione progettata appositamente per i cultori della musica del compositore tedesco.
In occasione del 70º anniversario della morte di Wagner ci fu la prima edizione con l’orchestra del Teatro San Carlo di Napoli.
A partire dal 2003 la Fondazione Ravello si occupa della realizzazione del Ravello Festival;
Nel corso delle varie edizioni, si sono esibite al festival molte orchestre internazionali.

Ravello Festival

Ravello Festival

Il Festival delle Nazioni

Il Festival delle Nazione è nato a Città di Castello nel 1968 con il proposito di valorizzare il patrimonio artistico dell’Alta Valle del Tevere, ed impossessarsi di uno spazio di qualità nelle scoperte culturali italiane ed europee di maggior valore.
L’asse culturale del Festival si è distinto sin dai primi anni per la scelta di una Nazione ospite di cui viene mostrato il meglio della produzione di musica in scenari naturali ed architettonici particolarmente suggestivi.

 

Festival delle Nazioni

Festival delle Nazioni